TeatrinoB19_social_web_header_piccola


Teatrino Bastardo 2019
laboratorio permanente
di Teatro per ragazzi
Palermo, 7 gennaio - 5 giugno 2019

ideazione e cura
Associazione culturale Teatro Bastardo
coorganizzatore
Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino
direzione artistica
Giovanni Lo Monaco

iscrizioni aperte dal 14 novembre  al 13 dicembre 2018


PRESENTAZIONE

Uno dei temi principali promossi dall’Associazione culturale Teatro Bastardo, presente sin dalla sua costituzione, riguarda il Teatro per ragazzi. L’omonimo festival ha sempre dedicato una sezione specifica a questa tipologia di teatro, provando, con la selezione di spettacoli, workshop e incontri pubblici, ad animare una riflessione collettiva in città, coinvolgendo professionisti dello spettacolo, della comunicazione e della formazione.

Durante la terza edizione del festival, ad esempio, è stato realizzato un passo importante in questa direzione, invitando Chiara Guidi, attrice, performer, regista e formatrice, colonna storica della Societas Raffaello Sanzio, che sul teatro per l’infanzia ha condotto una pluriennale ricerca da cui ha preso forma una metodologia originale, capace di rivelare tutto il potenziale di crescita che il teatro possiede sia per i bambini sia per gli adulti che insieme a loro lo sperimentano.

Constatiamo che ancora oggi spesso il teatro per ragazzi viene considerato (anche da molti addetti ai lavori) una tipologia di teatro di serie B, di intrattenimento pedagogico, in un limbo miope, non esattamente teatro, non compiutamente esperienza didattica. Riteniamo che se non se ne comprende fino in fondo la forza rivoluzionaria, resti incompiuto il suo potenziale educativo e di crescita, collettiva e individuale.

Con Teatrino Bastardo vogliamo lanciare un esperimento che miri a chiarire il reale valore di questa pratica: fondare un laboratorio permanente per bambini e preadolescenti, dai 10 ai 13 anni, in cui il teatro diventa strumento formativo per eccellenza.

Crediamo che il teatro sia ancora oggi un mezzo significativo e insostituibile per l’educazione. Lo ha dimostrato resistendo nei secoli e non soccombendo alle altre arti che da questo sono nate, il cinema in primis. Il teatro, difatti, è rimasto sempre un baluardo, e ancora oggi lo possiamo considerare un faro luminoso in un’epoca divorata dalla frenesia e da un’attenzione orizzontale, diffusa, labile e bulimica su ogni fronte.

Attraverso il teatro, bambini e adolescenti possono sperimentare il tempo della verticalità, quello che permette non solo di vedere le cose ma anche di analizzarle fino in fondo e senza fretta.
Il teatro diventa così un luogo in cui si impara ad ascoltare e ad ascoltarsi, un luogo in cui l’individualismo viene bandito.

Per questo motivo l’idea che informa Teatrino Bastardo assume una significatività culturale ed educativa ben precisa. Essere il terreno di coltura di un pensiero divergente rispetto a un’idea egemone che ha fatto della logica del ‘tutto e subito’ un pericolosissimo idolo.
Il laboratorio di teatro educherà al rispetto degli altri, al tempo dell’attesa, alla spontaneità creativa e all’improvvisazione come metodo di ricerca teatrale e di conoscenza di sé stessi e dell’altro, prediligendo sempre il processo al risultato finale, ovvero, il silenzioso processo della ricerca alla superficialità della mera esibizione.

Non sarà una scuola ma un tempo/spazio in cui il teatro costituisce il metodo per conoscersi meglio e per apprendere a vivere insieme agli altri in modo collaborativo. In questo contesto suggestivo gli allievi impareranno il rispetto dei ruoli e il valore del limite, dimensioni che purtroppo nelle relazioni umane odierne abbiamo perso a discapito di rapporti simbiotici e confusivi che annullano le differenze che di una società invece sono il sale, un bene prezioso da tutelare.

Giovanni Lo Monaco
direttore artistico


LOGHI_compo

Teatrino Bastardo 2019

sede attività
Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino
Piazzetta Antonio Pasqualino 5, Palermo

info
www.teatrobastardo.org

iscrizioni
A partire dal 14 novembre fino al 13 dicembre 2019, presso il Museo Pasqualino (mercoledì e giovedì, dalle 15 alle 17.30), o telefonando agli stessi orari ai numeri:  338 4206007 e 091 328060.


#TB SOCIAL

minisocial_fb minisocial_tw

TeatrinoB19_social_web_header_piccola


FACEBOOK

Error occured while retrieving the facebook feed