tb17_social_web_header_piccola


FESTIVAL
TEATRO BASTARDO

LA SCENA CONTEMPORANEA
DIVERGENTE

PALERMO
5 - 22 ottobre 2017


 

sezione senior
5 ottobre, 21.00
Teatro Biondo / Sala Strehler
MASCULU E FÌAMMINA
tb17_SLIDE_11
Scena Verticale
di e con Saverio La Ruina
musiche originali Gianfranco De Franco
collaborazione alla regia Cecilia Foti
scene Cristina Ipsaro e Riccardo De Leo
disegno luci Dario De Luca e Mario Giordano
audio e luci Mario Giordano
organizzazione Settimio Pisano
produzione Scena Verticale


IN COLLABORAZIONE CON REGIONE SICILIA. ASSESSORATO TURISMO, SPORT E SPETTACOLO

 

L’idea di base è che un uomo semplice parli con la madre. Una madre che non c’è più. Lui la va a trovare al cimitero. Si racconta a lei, le confida con pacatezza di essere omosessuale, «o masculu e fìammina cumi chiamàvisi tu», l’esistenza intima che viveva e che vive. Non l’ha mai fatto, prima. Certamente questa mamma ha intuito, ha assorbito, ha capito tutto in silenzio. Senza mai fare domande. Da questo dialogo affiorano memorie e coscienze di momenti anche belli, ma tutto invariabilmente si rivelava effimero, perché le cose segrete nascondono mille complicazioni. Si percepisce il rammarico di una mancata armonia. Ma tutto è assume un tono fatalistico in un meridione con la neve, solo tra le tombe, finalmente arriva la sensazione d’essere liberi di dire.

bio
Scena Verticale nasce nel 1992 a Castrovillari (CS) per opera di Saverio La Ruina e Dario De Luca, direttori artistici del gruppo. Gli spettacoli della compagnia hanno effettuato tournée internazionali con repliche in USA, Argentina, Russia, Francia, Germania, Belgio, Inghilterra, Irlanda, Croazia, Bosnia, Albania, Svizzera. Dissonorata, scritto diretto e interpretato da Saverio La Ruina, riceve ben due Premi UBU nel 2007 (per l’interpretazione e la drammaturgia nelle categorie “Migliore attore” e “Migliore testo italiano”). Nel gennaio 2015 Polvere. Dialogo tra uomo e donna, riceve due Premi Enriquez, sempre per la drammaturgia e come migliore attore, il Premio Lo Straniero dell’omonima rivista diretta da Goffredo Fofi e il Premio Annibale Ruccello alla drammaturgia. Nel dicembre 2016 debutta al Piccolo Teatro di Milano Masculu e fìammina di Saverio La Ruina.

Saverio La Ruina diplomato alla Scuola di Teatro di Bologna, prosegue la sua formazione con Jerzy Stuhr e lavora con Leo De Berardinis e Remondi e Caporossi. Con la compagnia Scena Verticale si impegna a portare il teatro nella città, facendo appassionare e partecipare in toto moltissimi studenti castrovillaresi, i quali svolgeranno diverse rappresentative teatrali che in ambito cittadino riscuoteranno notevole successo. I suoi riconoscimenti come drammaturgo e interprete lo rendono uno dei massimi protagonisti della scena nazionale.


box-prenotazione-b

*TICKET&BOOKING

Tutti gli spettacoli al Teatro Biondo Palermo sono a ingresso  gratuito fino ad esaurimento posti. Non possono essere effettuate prenotazioni o riservare i biglietti. È possibile ritirare i biglietti per lo spettacolo della serata presso la biglietteria dalle h 19.00. 

Per gli spettacoli al Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino il costo dell’ingresso è di 5 € e seguiranno i seguenti orari: mattina solo scuole / pomeriggio adulti e bambini a partire esclusivamente dai 7 anni d’età.


INFO

info@teatrobastardo.org
www.teatrobastardo.org
tel. (+39) 371 3017956

LUOGHI

TEATRO BIONDO PALERMO

MUSEO INTERNAZIONALE
DELLE MARIONETTE
ANTONIO PASQUALINO

PALAZZO BRANCIFORTE


#TB SOCIAL

minisocial_fb minisocial_tw

#TB17 | Festival TEATRO BASTARDO 2017

CALENDARIO



FACEBOOK

2018/05/30 at 12:44 pm
2018/05/28 at 5:22 pm
2018/05/26 at 9:41 am
2018/05/24 at 10:58 am