FESTIVAL TEATRO BASTARDO 2015


LABORATORIO

 

PASOLINI | UNA VITA DI CONFINE

2-9 novembre 2015
Laboratorio teatrale
condotto da Enrico Roccaforte


La prima edizione del Festival Teatro Bastardo (Palermo, 6-15 novembre 2015), organizzato dall’associazione culturale Sicilia Queer, si apre con un omaggio a Pier Paolo Pasolini a 40 anni dalla sua scomparsa. Si tratta di un laboratorio teatrale condotto dall’attore e regista Enrico Roccaforte, in collaborazione con il  Teatro Mediterraneo Occupato (TMO), che si concluderà con una lettura scenica il 9 novembre al Teatro Montevergini.


lunedì 9 novembre
Teatro Montevergini, ore 20:00
PASOLINI: UNA VITA AL CONFINE
mise en espace

laboratorio teatrale condotto da Enrico Roccaforte
A seguire: proiezione di “Arruso” (2000, 18’, video) di Franco Maresco e Daniele Ciprì


 

2015_tb_laboratoriopasolini_slide

Il progetto

«Io penso che scandalizzare sia un diritto, essere scandalizzati un piacere,
e chi rifiuta il piacere di essere scandalizzato è un moralista».

Questo affermava Pasolini nella sua ultima intervista per la tv, prima di essere ucciso il 2 novembre del 1975.

Chi era Pasolini? Uno scrittore? Un poeta? Un giornalista? Un intellettuale? Un regista? Un drammaturgo? Uno sceneggiatore? Un attore? Un provocatore che amava lo scandalo? O era semplicemente un uomo di un’intelligenza raffinata e di un’umanità trasbordante che amava la vita e gli esseri umani e che scriveva in maniera sublime? Non saprei dare una risposta ma mi piacerebbe provare a trovarle attraverso il laboratorio che propongo perché penso che siano tante e tutte intersecate tra loro.

Il laboratorio nasce dalla necessità di comprendere in che modo, a quarant’anni dalla sua morte, un personaggio così importante e centrale per la nostra cultura per tutto quel che ha scritto, dichiarato e realizzato, può ancora essere considerato un contemporaneo, un uomo, un intellettuale che continua a parlarci.

Enrico Roccaforte


» dal BANDO

contributo di partecipazione di 60 euro
candidatura entro il 30 ottobre 2015

Il laboratorio è aperto ad attori, performer, musicisti, cantanti e artisti.
Inizierà lunedì 2 novembre, data importante perché ricordo del 2 novembre 1975, giorno del ritrovamento del corpo di Pasolini.

La durata del laboratorio è di 8 giorni (da lunedì 2 a lunedì 9 novembre | dalle 10 alle 17, con pausa pranzo di 45 minuti circa) e si svolgerà presso i locali delTeatro Mediterraneo Occupato di Palermo (ex Fiera del Mediterraneo, via Martin Luther King). 

Il laboratorio ha un costo politico di 60 euro, si può fare richiesta di partecipazione inviando una lettera con i seguenti allegati (breve lettera motivazionale, C.V. e due foto) all’indirizzo teatrobastardo@siciliaqueer.it entro e non oltre la mezzanotte di venerdì 30 ottobre.

Tutti i candidati selezionati prescelti verranno avvertiti via mail e/o telefonicamente entro sabato 31 ottobre e dovranno presentarsi alle 9.45 di lunedì 2 novembre presso i locali del Teatro Mediterraneo Occupato sito all’ingresso nord della Fiera del Mediterraneo in via Martin Luther King, forniti di abiti adeguati al lavoro fisico, materiali artistici (libri immagini ecc) legati alla vita di Pasolini, quaderno e penna.

Per i non residenti a Palermo si richiede la domanda compilata e inviata il prima possibile (entro la mezzanotte del 27 di ottobre) perché, se selezionati, verranno contattati con qualche giorno di anticipo per avere il tempo di organizzare viaggi, alloggi, spostamenti e materiali di studio.

PRENOTAZIONI & TICKET

 


SPETTACOLI

Teatro Biondo / Teatro Libero | intero 10 euro / ridotto 8 euro (Queer Card e studenti)

Teatro Montevergini | prenotazione richiesta, ingressi fino a esaurimento posti
_Puoi prenotare con le seguenti modalità:
» presso Bisso Bistrot (via Maqueda 172, orari: 17-20.30, domenica esclusa)
» tramite email: teatrobastardo@siciliaqueer.it
» tramite telefono: 338.6349373

INCONTRI E TAVOLE ROTONDE

• ingresso libero